Dopo aver frequentato il liceo artistico e l’istituto d’arte, ha iniziato una sua personale ricerca sulle tecniche pittoriche antiche e moderne.

Ha operato come pittore e decoratore per circa un ventennio in palazzi di rilevanza storico-artistica a Roma (Palazzo Colonna, Palazzo Lancellotti, Palazzo Caetani, Palazzo Aquilani, Chiesa di Sant’Andrea del Vignola) e in residenze private in Italia e all’estero, curando la progettazione e l’esecuzione di opere ex-novo in stile.

E’ intervenuto nella reintegrazione pittorica di dipinti murali del ‘600, ‘700 e ‘800, occupandosi della ricerca e della campionatura dei valori cromatici dell’opera, dell’analisi tecnico-artistica e della ricostruzione dei motivi decorativi preesistenti.

Da qualche anno si occupa esclusivamente di pittura ad olio.
I soggetti, rappresentati in un’atmosfera quasi filmica, esprimono la sintesi dei linguaggi cromatici del digitale reinterpretati in chiave poetica.

Le sue opere sono caratterizzate dalla costante tensione nella ricerca del dramma, celato nella bellezza, e della bellezza, insita nel dramma.

E’ fondatore di Artess Atelier, un atelier artistico per la conservazione, l’applicazione, lo sviluppo di tecniche pittoriche e il rinnovamento delle arti figurative. E’ insegnante nei corsi di disegno e di pittura.

* * * * *

After attending the art high school he started his own research to rediscover the methods and techniques of the Old Masters.

He spent over 20 years working as painter and decorator in Palaces with high historical and artistic relevance in Rome, such as Colonna Palace, Lancellotti Palace, Caetani Palace, Aquilani Palace, Sant’Andrea del Vignola Church, and in private residences in Italy and Europe as well.

In particular he worked on the planning and painting artworks in the old stye. He executed the reconstructions of the original pictorial contents in murals from the 17th, 18th and 19th centuries, involved in evaluating and assigning the chromatic values, in the technical and artistic analysis and reintegration of the pre-existing decorative motifs.

For the last few years he has been working exclusively in oil painting.
His subjects, evoked in an almost filmic atmosphere, express the chromatic synthesis of the digital images filtered through poetic lens.

The peculiarity of his artworks is the constant tension of the search for drama, hidden in the beauty, and beauty, inherent in the drama.